Le difficoltà del francese tra van, ven e von – parte I

140326-francais-1728x800_c

Dunque, tutti dicono che i francesi sono estremamente fastidiosi e irritanti perché se non dici esattamente la parola come è, nessuno ti capisce. Ma se gentilmente ti rispondessero “per favore non ho capito, può’ ripetere?” già saresti contento! Invece ti guardano con un’aria stralunata come se tu fossi un alieno verde con le antenne che fosse sceso nella République e avesse provato a dire una parola nella lingua di Molière….

Ci sono per esempio delle parole estremamente simili per un orecchio italiano e, se non le pronunci bene, anche per uno francese. Per esempio “vino”, in italiano, in francese si scrive “vin” ma si pronuncia “van”, con quel suono nasale che a molti infastidisce (me compresa, per questo non potrò mai amare questa lingua!). Ma anche il numero “venti”, anche se si scrive “vingt” si pronuncia sempre “van”. Entra in gioco poi il “vento” che, attenzione, si scrive “vent” ma si pronuncia “von”.

 

Va da sé che se IN UNA CONVERSAZIONE SULE BEVANDE, se uno pronuncia per caso “von” invece di “van”, un francofono dovrebbe in teoria capire che si parla di vino e non di vento!

Come SE SI PARLA DI MONTAGNA e si pronuncia con tutti i nostri sforzi “van” invece del corretto “von”, tutti ci dovrebbero arrivare che si parla di “vento” e non del numero venti o del vino! 

Esempio opposto! Se un francese vi dice in italiano: “Sono andato in montagna e sulla vetta c’era tantissimo vinto“. Va be’, non è corretto, magari vi fate anche una risata ma alla fine tutti capiscono che voleva dire “vento” e nessuno gli chiederebbe mai di ripetere tipo “Eh? scusa? cosa c’era in vetta?”

Eppure, non è tutto cosi’ semplice come può sembrare per un orecchio francese.

 

Ecco un aneddoto in un ristorante della Provenza, nel 2007, quando ancora il  francese lo sapevamo poco. Stavamo ordinando del pesce e alla domanda della cameriera su cosa volevamo bere il mio ragazzo disse “du von” (del vento) invece di “du van” (del vino). Mi chiedo quale sia stata la reazione nel cervello linguistico della cameriera. Perchè non si sono molte possibilità (e il suo lavoro è la cameriera in un posto anche molto turistico come la Provenza!):

– eau (acqua), che si pronuncia come un’ “o” chiusa, non poteva essere
– bière (birra), che si pronuncia “bieeer”, neanche
– l’unica che poteva starci e che si sposa anche parecchio bene con il pesce è chiaramente il vino, le vin,  “van” per l’esattezza. Che quindi fosse stata messa una o invece di una e al mio orecchio è una sottigliezza. CI POTEVA ARRIVARE!

 

E invece no, ancora la cameriera strabuzza gli occhi come se ripeto tu fossi un alieno e poi alzando le sopracciglia ti dice “Quoi…..????????” (cosa?) A quel punto sei tu che chiudi le palpebre e fai un bel respiro e dici “Oh Dio, non la devo strozzare!!!!”. Ci riprovi, le butti un po’ a caso e le dici tutte: vin, ven, van e von e poi preghi in tutte le lingue del mondo che la cameriera riesca a collegare pesce = vino! Ce l’ha fatta, finalmente ha scritto che vuoi del vino con il pesce e tu ti dici “Alleluia”, allora c’è speranza!

Anche se è la lingua che ora parlo meglio non ho mai studiato per bene il francese. Forse ci sarà una ragione linguistica/storica/culturale per la completa incapacità dei francesi a capire uno straniero quando parla il francese? (e tutti gli stranieri, non solo gli italiani!) Non so! Magari qualcuno può illuminarmi?

Poi prometto che il prossimo post sul francese e la Francia lo faro’ sulle cose che adoro, che pur ce ne sono. Volevo pero’ lasciare una testimonianza delle mie esperienze linguistiche nella République 🙂
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...