Krivi smo mi – E’ colpa nostra – Djordje Balasevic – 1993

jedan-od-onih-zivota-omot-300x300

Dall’album: Jedan od onih zivota, 1993

Sul sito delle Canzoni Contro la guerra troverete non solo la mia traduzione fatta già qualche anno fa, ma anche altre. Buona lettura!

È COLPA NOSTRA

Non è colpa di quei primitivi
che hanno raccolto il lardo
L’ erbaccia spunta dappertutto
dove riesce ad arrivare,
“che bravi che sono stati!”
La colpa è nostra

Da dove spuntano tutti questi parassiti
che ci hanno incasinato la vita?
No, vecchio mio, la colpa è nostra che li abbiamo lasciati stare

Ma cosa ne sapevano i generali
e i maggiori baffuti?!… sapevano solo urlare “Fuoco!”,
ma non erano i peggiori
La colpa è nostra

e la colpa non è neppure di quei tanti infantili
che sognavano solo fucili
No, no, amico mio, la colpa è nostra
che abbiamo voltato le spalle a tutto volontariamente

Viaggia, Europa,
non ci aspettare più
non chiedere tanto
altrimenti anche tu arriverai ad avere una cattiva reputazione
viaggia, pianeta,
è stato piacevole stare in tua compagnia…
noi stiamo bene proprio quanto ci siamo meritati…

Non è colpa dei depressi, pazzi e psicopatici
che hanno distrutto tutto
ed ora ci offrono le vanghe…
La colpa è nostra
Non è colpa dei sedativi
che non li hanno placati
Spiacente, vecchio mio, la colpa è nostra
che abbiamo taciuto

Viaggia, Europa
e mandaci un po’ di panini
A noi va bene,
proprio una fortuna indicibile….
Viaggia, pianeta,
qui stanno invocando il diavolo
A noi ci piace, un’ immagine indescrivibile…

Versione originale:

KRIVI SMO MI

nisu krivci primitivci što su pokupili mast.
Korov nikne gdi god stigne. Ma, svaka njima čast.
Krivi smo mi. Otkud svi ti paraziti što su nam zagustili?
Nemoj stari moj, krivi smo mi što smo ih pustili.

Ma, šta su znali generali i brkati majori?
Jedino da viču: “Pali!”, ali – nisu najgori.
Krivi smo mi! Ni svi ti silni infantilni što su puške sanjali.
Ne, ne derane. Krivi smo mi što smo se sklanjali.

Putuj Evropo, nemoj više čekati na nas.
Ne pitaj mnogo, dospećeš i ti na rđav glas.
Putuj planeto, super smo se družili.
Nama je lepo, taman kako smo zaslužili.

Nisu krivci depresivci, lude i psihopate,
što su rušili pa sada nama nude lopate. Krivi smo mi.
Nisu krivi sedativi što ih nisu sputali.
Sorry matori, krivi smo mi koji smo ćutali.

Putuj Evropo i poš’lji nam malo peciva.
Nama je dobro – sreća jedna neizreciva.
Putuj planeto, ovde se vrag priziva.
Nama je lepo. Slika jedna neopisiva.

Putuj Evropo, nemoj više čekati na nas.
Ne pitaj mnogo, dospećeš i ti na rđav glas.
Putuj planeto, super smo se družili.
Nama je lepo, taman kako smo zaslužili.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...