Contate su di noi – Racunajte na nas – Rani Mraz (Dj. Balasevic) – 1978

racunajte

Dal singolo dei Rani Mraz: Racunjate na nas, 1978

“Contate su di noi” è una canzone famosissima del giovane Balasevic che celebrando la fraternità e l’unità della società jugoslava rimase in seguito un inno anche per le generazioni comuniste future. Io non sapevo certo tutto questo quando per caso la ascoltai per la prima volta e la imparai subito a memoria.. infatti guarda caso è una canzone molto orecchiabile 😉

Mentre faccio riposare Matteo iz Brescije e famiglia dopo i due parti gemellari di “Namcor” e “Pesma o jednom petlu” io continuo a tradurre canzoni più alla mia portata…

CONTATE SU DI NOI

Nel nome di tutti noi del ’50 e qualcosa
per il giuramento di Tito ho fatto questi versi
non voglio neanche menzionare il passato e battaglie lontane
perché sono nato dopo di queste

Ma la vita davanti a noi
nasconde altre battaglie
e ci segue
ci segue come un profondo vortice

Io so che ci aspettano almeno cento offensive
perchè dobbiamo custodire la pace
Contate su di noi

Qualcuno insinua che stiamo prendendo una corrente sbagliata
perché sentiamo i dischi i suoniamo il rock
ma da qualche parte dentro di noi
sentiamo la fiamma delle battaglie
e vi dico cosa so bene:
contate su di noi.

Nel nome di tutti noi del cinquanta e qualcosa
per il giuramento di Tito ho fatto questi versi
non voglio neanche menzionare il passato e battaglie lontane
perché sono nato dopo di queste

In noi c’è il destino dei giorni futuri
e alcuni di questo ne hanno forse paura
nelle vene scorre in noi il sangue dei partigiani
e noi sappiamo
perché siamo qui
contate su di noi

RACUNAJTE NA NAS

U ime svih nas iz pedeset i neke
za zakletvu Titu ja spev o sam stih.
Ne spominjem prošlost ni bitke daleke,
jer rođen sam tek posle njih.

Al život pred nama još bitaka skriva
i preti nam, preti, k o duboki vir.
Ja znam da nas čeka još sto ofanziva,
jer moramo čuvati mir.

Računajte na nas.

Sumnjaju neki da nosi nas pogrešan tok,
jer slušamo ploče i sviramo rok.
Al negde u nama je bitaka plam,
i kažem vam, šta dobro znam:
računajte na nas.

U ime svih nas iz pedeset i neke
za zakletvu Titu sam spevala stih.
Ne spominjem prošlost ni bitke daleke,
jer rođena sam posle njih.

U nama je sudbina budućih dana
i neki se možda i plaše za nju.
Kroz vene nam protiče krv partizana,
i mi znamo zašto smo tu.

Računajte na nas.

Sumnjaju neki …

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...