Ringrazio i mi’ babbo – Drago mi je zbog mog starog – Rani Mraz (Dj. Balasevic) – 1979

mojoj-mami-umesto-maturske-slike-u-izlogu-omot-300x300

Dall’album: Mojoj mami umesto slike u izlogu, 1979

A quanto pare, Balasevic non parla solo di politica o di amori infelici, ma anche di sport!

Questa canzone è quella che cronologicamente avrebbe dovuto precedere “Moja prva ljubav”… ma pazienza! Le traduzioni delle canzoni sono assolutamente casuali! La traduzione è stata già fatta nel blog Canzoni croate, io pero’ ho cambiato qualcosa, soprattutto il titolo che letteralmente sarebbe “Mi fa piacere per il mio vecchio” ma io ho voluto dargli un tocco toscano

Per chi gli interessa vorrei farvi notare le seguenti parole serbe riprese dall’inglese che si trovano nella canzone:

– fudbal => football
– startuje => dal verbo “to start”, terza persona singolare, immagino sia “startovati”🙂
– trener => trainer, allenatore

– trening => training, allenamento

In serbo ci sono tantissime parole straniere trascritte proprio come si pronunciano, come per esempio:

Вилијам Шекспир => Vilijam Šekspir => William Sheakspeare
Ђакомо Пучини => Đakomo Pučini  => Giacomo Puccini

Fu Vuk Karadić, linguista serbo, dopo aver pubblicato nel 1818 il “Dizionario serbo”, accompagnato da una grammatica con traduzione in tedesco e latino, a proporre una lingua scritta modellata su quella parlata al grido: “Scrivi come parli!” (Piši kao sto govoriš!”). Scusate la piccola divagazione ma magari per chi non lo sapeva può essere interessante!! e fa ridere.. soprattutto Šekspir !!🙂

RINGRAZIO I MI’ BABBO

Ringrazio i’ mi babbo
che senza andare a scuola dal nulla sono diventato imperatore
mi ricordo bene dopo il suono dell’ultima campanella
la corsa dalla scuola allo stadio
ero felice
mi ricordo esattamente quel giorno,
il primo allenamento e “il piccolo ha il calcio nel sangue”
e allora “corri!” e poi “sdraiati!”
a volte sotto la pioggia, a volte sotto la calura estiva
Sono stati giorni difficili ma ormai é passato tutto
per me è arrivato il momento di regnare
Il mio vecchio crede, forse esagera
quando dice che sono il meglio di tutti
ringrazio i’ mi’ babbo
che dalle stalle sono arrivato alle stelle in un attimo
quando faccio una buona partita, lui ha sempre l’ultima parola
e dice: “Ma il talent scout è forse cieco?”
ringrazio i’ mi’ babbo
ora ha il potere di alzare la voce davanti a tutti
nel nome dello sport dissi addio al  mio cervello
e rincorsi la gloria con i piedi
siamo fatti cosi’, una montagna di soldi ci rovina facilmente
e allora chiunque inizia a giocare sporco
e non c’è “Dribla!” e non c’è “Passa!”
ora c’è solo “Venditi bene!”
Addio lontani ideali
mi disturbano di meno i mondiali di avere la tasca vuota
Il mio vecchio crede, forse esagera
quando dice che sono il meglio di tutti
ringrazio i’ mi’ babbo
che dalle stalle sono arrivato alle stelle in un attimo
quando gioco male lui si mette a bere fino all’ultimo goccia da solo
e dice “E’ l’allenatore colpevole di tutto”
ringrazio i’ mi’ babbo
ora ha il potere di alzare la voce davanti a tutti
ringrazio i’ mi’ babbo

ora ha il potere di alzare la voce davanti a tutti

Versione originale:

DRAGO MI JE ZBOG MOG STAROG

Drago mi je zbog mog starog,
što sam bez skole,
krenuo od dole i post o car.Dobro se sećam,
posle zvuka poslednjeg zvona,
trk od škole do stadiona.

Bio sam sretan.
Tačno pamtim dan, trening prvi,
i: “Mali ima fudbal u krvi”.

I onda: “Trči” , i onda: “Lezi”,
nekad po kiši, nekad po žezi.

To su bili teški dani, al sve je prošlo,
vreme je došlo da vladam ja!

Moj stari veruje, možda preteruje,
kad kaže da sam bolji od svih.
Drago mi je zbog mog starog,
što sam od trnja stig o do zvezda za tili čas.Kad pružim dobar meč, on vodi glavnu reč
i pita: “Dal je selektor slep?”
Drago mi je zbog mog starog,
on sada ima moć da pred svima podigne glas.U ime sporta
ja sam glavi rekao zbogom,
pa sam slavu stekao nogom.

Takva smo sorta,
brdo love kvari nas lako
i onda đonom startuje svako.

I nema “Driblaj”,
i nema “Dodaj!”
već samo ima:
“Dobro se prodaj”.

Zbogom davni ideali. Manje mi smeta
prvenstvo sveta neg prazan džep.Moj stari veruje, možda preteruje,
kad kaže da sam bolji od svih.
Drago mi je zbog mog starog,
što sam od trnja stigo do zvezda za tili čas.Kad slabo zaigram, on pije sasvim sam
i kaže: “Trener kriv je za sve”.
Drago mi je zbog mog starog,
on sada ima moć da pred svima podigne glas.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...