Le migliori destinazioni in Serbia

Se siete alla ricerca di un viaggio un po’ più  avventuroso, economico, fuori dalle strade battute e che sicuramente vi entusiasmerà per la cortesia e la simpatia della gente, allora un viaggio in Serbia può fare al caso vostro. Certo, ricordiamo che la Serbia non ha sbocchi sul mare, ma con tutto il mare che abbiamo in Italia, proprio nei Balcani dobbiamo cercare le spiagge ??? 🙂

Probabilmente se non siete dei grandi amanti o esperti (o tutti e due) di Balcani al nome “Serbia” associerete solo guerre, bombardamenti, carnefici di guerra ecc. Ed invece questo viaggio potrebbe davvero farvi cambiare prospettiva (e forse chissà, anche opinione 🙂 ) E ci scometto che rimarrete impressionati dalla cordialità gratuita della gente ad ogni angolo. Provare per credere 🙂

Per chi non può fare a meno del mare un’idea interessante sarebbe per esempio fare qualche giorno (o settimana) a Duvrovnik e poi con la macchina passare dalla Bosnia (Mostar, Sarajevo, per i piu’ temerari anche Visegrad, dove è stato ambientato uno dei romanzi più famosi di Ivo Andric “Il ponte sulla Drina”) per poi raggiungere la Serbia e vedere almeno Belgrado e Novi Sad prima di ritornare verso nord.

E comunque ecco le destinazioni da non perdere:

  • La città di Subotica nel nord del paese, chiamato Vojvodina, in tipico stile austro-ungarico

subotica

  • La città di Novi Sad lambita dal Danubio (non meno blu di quello di Vienna… è solo un modo di dire 🙂 )

ns

  • La montagna della Fruska Gora, poco a sud di Novi Sad, che accoglie sedici monasteri ortodossi.

serbia-fruska-gora

  • La capitale di Belgrado alla confluenza tra Sava e Danubio. Potrete ammirare la confluenza dei due fiumi dalla fortezza turca di Kalemegdan, passeggiare a tutte le ore (ma non prima delle 10 di mattina) nella via pedonale di Knez Mihailova, arrivare fino in piazza della Repubblica e poi visitare il quartiere bohème di Skandarlija. Imperdibile una bella passeggiata lungo il Danubio, davanti alle sue innumerevoli chiatte.

05-serbia-belgrado-kalemegdan

  • Seguendo ancora il Danubio sarete impressionati dalle Gole delle Porte di Ferro o Djerdap (attenzione.. il sito è solo in serbo!!!), quasi al confine con la Romania, dove il fiume raggiunge una larghezza paragonabile a qualche lago svizzero, per poi invece restringersi  a soli centro metri di larghezza in alcuni punti. Ci sono varie agenzie che offrono crociere fluviali sul Danubio, con partenza spesso da Vienna. Perché non provare? Alcune di queste sono Giverviaggi, Crociere online e Crociere.it.

le-porte-di-ferro

  • A sud imperdibile il Monastero di Studenica, origine dell’arte e della cultura serba, nonché Patrimonio riconosciuto dall’Unesco.

studenica

  • In Serbia fa certamente da protagonista la natura. Se siete amanti del verde e delle passeggiate troverete sicuramente un posto che fa per voi  🙂
img_0355

Tra Golubac e Donji Mihajlovac, parco nazionale di Djerdap 2007 (quella sono io 🙂 )

Sretan put!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...