Spiagge di sabbia in Croazia? No grazie!

Si avvicina l’estate e l’idea di una vacanza in Croazia con la sua meravigliosa costa dalmata torna a fare capolino 🙂 La Croazia è vicina, non costa molto, la guerra è ormai finita da 20 anni, l’acqua è limpida, bella e pulita dappertutto, non solo nelle isole. Il tormentone sul cibo, che è tipico degli italiani, muore subito sul nascere perchè si sa che in Croazia si mangia pure bene (risotti al nero di seppia, grigliate di pesce, paste sfoglie farcite di carne o formaggio – i famosi burek).

DSC_1151.jpg

Spiaggia di Orlec, isola di Cherso

E allora, cosa manca per partire? E tutti in coro: le spiagge di sabbia! Dove la trovo una bella spiaggia di sabbia, dove possano giocare i bambini senza farsi male e magari a cena un piatto di spaghetti di frutti di mare al dente? In Sardegna rispondo subito io, in SARDEGNA. La Sardegna è vicina, costa il giusto, il mare è bellissimo e limpidissimo e trovare degli scogli puo’ essere difficile. La Sardegna è quindi perfetta per gli amanti della sabbia e della pasta al dente.

spiaggia-villasimius1

La spiaggia di Villasimius, Sardegna

Insomma, se volete comunque farvi davvero del male e dopo 1’000 km cercare disperatamente una falsa spiaggia di sabbia (con sassolini fini o “importata” proprio per voi e per i vostri bambini) ecco qua una lista di spiagge che potrebbe interessarvi:

Rajska-plaza - Lopar

Lopar, isola di Rab – solo a vederla viene voglia di andarci….

novalja rab

Novalja – isola di Pag.. per gli amanti della tranquillità…

brac

Zlatni Rab – isola di Brac… la troverte in ogni catalogo sulla Croazia… trovare pero’ il posto per l’ombrellone sarà molto piu’ difficile!!!

Baska - vela-plaza

Baska – Isola di Krk… vi prego di notare la larghezza della spiaggia e la vicinanza dal paese….

saplunara-mljet-a

Saplunara – isola di Mljet… scommetto che la spiaggia non è di sabbia vera, come ce la immaginiamo noi…

Quest’ultima spiaggia di sabbia mi ricorda due false spiagge di sabbia che avevamo cercato quando la nostra bambina aveva 3 anni (non volevamo mica privare la nostra bambina della sabbia dopo tutto il bel mare di sassi e di scogli che avevamo fatto? Sia mai….)

La prima è stata la spiaggia di Meli sull’isola di Cherso, trovata per caso nel blog di una mamma viaggiatrice appassionata di Croazia… ci abbiamo messo quasi un’ora per scendere a piedi… quando appena arrivati sulla “spiaggia” questa era in realtà formata da tanti sassi, solo proprio sulla riva c’era si un po’ di sabbia ma francamente in quell’anno, correva il 2014, dovevi cercarla praticamente con la lente d’ingradimento. La discarica pero’ dietro alla spiaggia di sassi era facilmente visibile tanto che era un po’ disgustoso fare il bagno con l’acqua limpida davanti ma con dietro un mare di rifiuti.

DSC_1309

Spiaggia di Meli, isola di Cherso

Non contenti di quest’esperienza ci abbiamo riprovato l’anno dopo, nel 2015, quando sull’isola di Hvar siamo voluti per forza andare nella spiaggia di sabbia del campeggio di Grebisce (che tra l’altro non era il nostro campeggio…). Siamo infatti arrivati da un sentiero un po’ secondario, guadato un po’ il mare con tutta la roba da spiaggia che avevamo e… ecco qua cosa abbiamo trovato:

DSC_0851.jpg

Spiaggia di “sabbia” del campeggio Grebisce a Hvar

La sabbia non è per niente sabbia ma della ghiaia molto fine. La larghezza della spiaggia è fatta solo per due canotti grandi, non di piu’. Il mare non è per niente limpido come pubblicizza il campeggio a 4 stelle!!!

Detto questo, una mia collega tedesca è andata nel villaggio turistico di Zaton, a Zara, e per quello che cercava lei è stata contentissima della sabbia del villaggio turistico. Ha scoperto anche un bel paese, la Croazia, che poco prima della vacanza non sapeva neanche collocare sulla cartina geografica :-), e quindi alla fine ci ha pure guadagnato. Anche se io continuo a dirle che se cercava una bella spiaggia di sabbia era meglio se andava in Sardegna.

E allora, non bisogna andare in Croazia perchè non si troverà mai una vera spiaggia di sabbia stile Sardegna?

Questo sta a voi a deciderlo. La curiosità è sintomo di salute e di voglia di vivere. Viaggiare non vuol dire spesso traslocare tutta la propria casa all’estero ma sbarazzarsi del conosciuto per avventurarsi in nuovi posti e nuove esperienze. Anche solo con una guida alla mano, scoprirete che in Croazia potrete scoprire posti magici e incantati. Certo, forse avrete bisogno di camminare un po’ per arrivarci, ma questo è anche la sfida dell’esploratore. Forse vi potrete entusiasmare per i buonissimi burek oppure per la famosa pasta fatta a mano, i pljukanci, ai frutti di mare. Forse invece di passare agosto appiccicati come sardine in un’affollata spiaggia potrete assaporare per la prima volta il sole in una spiaggia nudista (o naturalista, come è chiamata al di fuori dell’Italia). E se vi vergognate solo all’idea, niente paura, perchè forse sarete i soli in tutta la spiaggia. E se un giorno diventaste degli appassionati di storia? Venezia? La Dalmazia? La Serenissima? Oppure di immersioni? E se i vostri bambini avessero come prime foto al mare una bellissima spiaggia di sassolini in Croazia?

DSC_1030.jpg

E poi chissà, magari un giorno ritornete in Croazia o deciderete anche di visitare il vicino Montengegro o l’affascinante Bosnia…  Insomma, coraggio, buttatevi. Il mondo è tutto da scoprire. Aspetta solo voi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...